Come modificare l’immagine di anteprima quando condividi un articolo o link su Facebook

Scritto da Elena Assirelli

giovedì, Feb 18
}

Tempo di lettura dell'articolo:

Salva o condividi e porta i nostri contenuti sempre con te con un clic 🙂

Se sei qui è perché probabilmente ti è capitato di voler condividere un link su Facebook di un tuo articolo o di una pagina (anche se ti sconsiglio di farlo, perché purtroppo l’algoritmo penalizza la visibilità organica di questo genere di post) e ti sei ritrovata nell’anteprima una bella immagine bianca, o addirittura una terribile gif presa a caso dalla tua pagina.

Insomma, non l’immagine principale che vorresti che comparisse come anteprima quando condividi un tuo post.

Ottimo, non devi disperare perché oggi vedremo come risolvere definitivamente questo problema.

Se ancora non ci conosci, però, vorremmo prima presentarci: siamo Elena e Isabella. Se vuoi scoprire più su di noi, leggi la nostra storia.
Il nostro blog si chiama “Il tuo why” proprio per aiutarti a restare focalizzata sul tuo perché: quel perché che ti fa balzare fuori dal letto ogni mattina con l’obiettivo di creare una vita che ami davvero. Crediamo fermamente che nel 2021 si possa creare un lavoro basato sui propri valori e interessi ed abbandonare definitivamente vite da ufficio 9.00-18.00 stressanti e frustranti. Il nostro obiettivo? Aiutarti a cambiare ed eliminare quelle scuse che ti tengono bloccata.

Ogni settimana scriviamo nuovi articoli e creiamo nuovi contenuti per te. Se vuoi darci una mano, aiutaci a crescere su Facebook cliccando il pulsante Mi Piace qui sotto, e rimaniamo in contatto!

Adesso che ci siamo presentate, bando alle ciance e torniamo al tema del nostro articolo!

Come indicare a Facebook quale immagine utilizzare nell’anteprima link di condivisione del tuo articolo

Devi sapere che quando Facebook (o un altro social media) genera l’anteprima link del tuo articolo, sceglie l’immagine che pensa sia quella principale (tendenzialmente quella con le dimensioni maggiori).

Non sempre però l’algoritmo ci azzecca, pertanto esiste un modo diretto per indicargli direttamente quale immagine sarebbe meglio utilizzare.

Come utilizzare lo strumento Debugger di condivisione Facebook

Innanzitutto apri subito lo strumento Debugger di condivisione Facebook.

strumento debugger condivisione facebook

Nella barra in alto, inserisci il link che vuoi condividere su Facebook. Facebook ti mostrerà dei possibili errori. Potrebbe, ad esempio, dirti che mancano le seguenti proprietà necessarie:

og:image

Questo campo in particolare, è quello che indica a Facebook l’immagine da utilizzare quando condividi un link o una pagina.

Tradotto sarebbe Open Graph (“og”): immagine.

L’Open Graph è un protocollo che permette di definire, tra le altre cose, alcuni parametri che Facebook dovrà utilizzare quando la nostra pagina verrà condivisa sul social da qualcuno.

Sarà quindi sufficiente impostare correttamente questo valore e dare modo a Facebook di estrapolare l’immagine che tu vuoi utilizzare.

Sì, ma come fare?

Come verificare le impostazioni Open Graph di una pagina

Innanzitutto sai che a me piace entrare un pochino nel tecnico: non voglio farti incrociare gli occhi, ma sono convinta che più aggiungiamo pezzettini alla nostra conoscenza, più ci rendiamo indipendenti e in grado di fare qualsiasi cosa.

Per questa ragione voglio darti un semplice trucco per verificare con i tuoi occhi e senza strumenti esterni quali informazioni Open Graph sono contenute nelle tue pagine.

Apri quindi un qualsiasi pagina sul tuo browser Chrome, fai click con il tasto destro è seleziona “Ispeziona”.

ispeziona elemento chrome

Si aprirà il codice con cui è scritta la tua pagina. Adesso scorri fino in alto, e cerca di individuare l’elemento <head>, come nell’immagine qui sotto:

esempio open graph

Aprilo, cliccando sul simbolino > e scorri fino a trovare la proprietà evidenziata nell’immagine qui sotto:

og image

Come vedi, la proprietà og:image definisce l’immagine che Facebook utilizzerà quando qualcuno condivide la tua pagina. Dovresti trovare il percorso dell’immagine principale dell’articolo, ma non sempre, ahimè, è così.

In questo caso, quindi, dobbiamo ridefinire la proprietà og:image e ci verrà incontro, su WordPress, un plugin come Yoast oppure Rank Math.

Come cambiare la proprietà og:image utilizzando un semplice plugin come Yoast o Rank Math

Su Yoast, è sufficiente cliccare sull’icona di condivisione social sul lato destro del tuo articolo.

yoast cambiare og image

Si aprirà una finestra dove potrai caricare una nuova immagine per i social (Facebook, Twitter, eccetera).

Su Rank Math succede la stessa cosa: clicca sull’icona social nel pannello del plugin, sul lato destro dell’articolo e clicca sull’icona di condivisione:

rank math cambiare og image

Si aprirà il pannello dove allegare l’immagine principale da far comparire quando qualcuno condivide su Facebook una tua pagina o un tuo articolo.

Bene, adesso hai settato la tua immagine, hai verificato attraverso Ispeziona di Chrome che og:image sia settata correttamente, ma…

riprovi a condividere il link su Facebook e ancora il problema non si è risolto?

Non disperare neanche qui, se hai fatto tutto correttamente ma l’errore rimane, si tratta quasi sicuramente un problema di cache di Facebook.

Ti sarà sufficiente entrare nello strumento Debugger Facebook che abbiamo nominato all’inizio dell’articolo e cliccare sul tasto “Esegui lo scraping di nuovo”.

scraping facebook

A questo punto Facebook scansionerà nuovamente il tuo articolo e troverà la nuova immagine che hai inserito.

Problema risolto!

Se questo articolo ti è stato utile, non dimenticarti di condividerlo sui social, dovrei aver settato l’og:image correttamente 😉

Salva o condividi e porta i nostri contenuti sempre con te con un clic 🙂

Grazie per essere arrivata alla fine dell’articolo! Siamo (ovviamente) anche su Facebook: clicca “Mi Piace” qui sotto e teniamoci in contatto!

Elena Assirelli

Elena Assirelli

Digital Marketer e amante della SEO. Da quando ho 11 anni passo gran parte della mia vita davanti allo schermo di un computer. E no, non mi sento nerd, anche se qualche amico sostiene il contrario. Per oltre 15 anni ho giocato a pallavolo, una delle mie grandi passioni. Amo viaggiare e scattare fotografie e in generale mi appassiono di tutto quello che mi fa crescere come persona. E sì, da sempre amo molto il web, per due ragioni fondamentali: perché il web è un luogo dove succedono cose magiche e perché il web è un luogo dove si può diventare liberi.

Altri articoli che potrebbero interessarti…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *